Piezometro ad infissione
Drive-Point Profiler Modello 660

Utilizzo:

PIEZOMETRI

CAMPIONAMENTO

PROFILATURA

 

Profondità di impiego:

Fino a 8 metri

Piezometro ad infissione Drive-Point - Modello 615
Il Piezometro-Profilatore modello 660 "Drive-Point Profiler" in acciaio inox è progettato per consentire la raccolta di campioni di acque sotterranee da più livelli, in zone discrete. Il campionamento può partire indifferentemente dalla superficie, in fase di inserimento o dal fondo in fase di estrazione. Può essere installato con sistemi di perforazione, utilizza infatti un'asta AW che permette l'aggancio alle comuni barre di perforazione, l'importante è che l'impianto consenta di avere un by-pass per far passare la tubazione di campionamento. Il Drive-Point Profiler Modello 660 può altresì venir installato mediante l'utilizzo di martelli vibranti o sistemi pneumatici in base alla consistenza del terreno. La profondità massima di utilizzo è di circa 8m.

Il Drive-Point Profiler ha un diametro di 1.75 pollici (45mm). La punta AW in acciaio inox ha una fila di fori di ingresso schermati che portano ad un singolo raccordo in acciaio inox dove è innestato il tubo di campionamento da 5/32” (4mm) in LDPE o PTFE, che in superficie può essere collegato ad una pompa peristaltica come la Solinst modello 410 (che ha una efficacia di aspirazione fino a 10 m).


monitoraggio con piezometri

Per impedire l'intasamento dei fori e per evitare la contaminazione incrociata, quando il profilatore mod. 600 viene introdotto nel sottosuolo tra le diverse zone di campionamento, lo strumento viene risciacquato mediante l'immissione di acqua deionizzata, utilizzando una pompa peristaltica (es. la Solinst Mod. 410), con un flusso da 5 a 20ml/min; una volta arrivati alla quota di campionamento desiderata, si inverte il flusso della pompa peristaltica e si procede con il campionamento, al termine del quale viene nuovamente invertito il flusso e si riprende l'infissione fino a raggiungere la nuova quota di campionamento; la procedura viene ripetuta per tutte le zone da campionare.

 

Il Piezometro-Profilatore modello 660 è disponibile in due versioni:
- Modello 660 AW
- Modello 660 AW Grout Tip Version

Il modello 660 AW è composto da un unico pezzo in acciaio inox, ed è adatto per terreni sabbiosi, dove avviene il cedimento del terreno sotto al Profiler, durante lo spostamento tra le zone di campionamento.


Modello 660 AW

In altre formazioni geologiche dove il terreno è più stabile e non avvengono cedimenti sotto al Profiler, è preferibile usare il Modello 660 AW Grout Tip, dotato di una punta monouso, che può venir separata dal Profiler una volta ultimato il campionamento, consentendo di iniettare una boiacca all'interno del foro per garantire una sigillatura degli spazi per prevenire una contaminazione verticale tra le varie zone di campionamento.

Modello 660 AW Grout Tip

Download Scheda tecnica:

Scheda Tecnica Profilatore modello 660

Download Istruzioni operative:

Istruzioni Profilatore modello 660

Per i dettagli e le specifiche tecniche, si rimanda alla pagina ufficiale del produttore:
Pagina ufficiale Piezometro - Modello 660 Drive-Point Profiler
Profilatore 660

Ultime News:

Prodotti in offerta:

Contatti:

Continuando la navigazione, si accetta l'uso dei cookies che ci consente di fornire un servizio ottimale e contenuti personalizzati.